Comincia bene la stagione sportiva della Scuola Taekwondo Genova che con 4 ori (Margherita Ramella, Silvia Rossi, Eleonora Pacifico e Tommaso Ramella) e 1 bronzo (Gabriele Rosasco) si aggiudica il secondo posto nella classifica Seniores agli Interregionali di Toscana a Pisa dietro solo al Gruppo Sportivo Fiamme Oro a parità di ori, ma con 2 argenti.

Questi primi risultati positivi che giungono all'inizio della stagione in piena preparazione atletica sono di buon auspicio per Eleonora Pacifico e Tommaso Ramella per i vicinissimi Campionati Italiani Rosse di Pavia il primo di novembre e altrettanto di buon auspicio per Margherita Ramella, Silvia Rossi e Gabriele Roscasco in vista dei Campionati Italiani Assoluti di Napoli il 20 di dicembre.

Altri inportanti risultati per la nostra scuola arrivano con l'oro di Giulia Monteforte nella -46 kg juniores, gli argenti di Nicolò Dodero, Filippo Salterini, Andrea Laurianti, e i bronzi di Riccardo Piana, Lucia Carfora, Giogia Pirino, Giulia Corsanego e Alessio Asti.

"Nella pirma giornata dedicata ai cadetti non ci sono state vittorie, sapendo che i ragazzini hanno ripreso gli allenamenti da pochi giorni e diversi hanno fatto il salto di categoria non si poteva pretendere nulla anche se ci ha fatto capire che in altre realtà, soprattutto del Sud Italia anche i ragazzini si sono allenati durante l'estate. Più importanti, invece, i risultati di domenica che interessano i seniores rosse e nere in vista dei rispettivi Campionati Italiani segno che siamo leggermente più avanti nella preparazione rispetto ai nostri avversari, abbiamo però ancora tanto da lavorare per farci trovare pronti nelle gare più importanti."

Federica Perugini, la giovane stella del taekwondo genovese, diventa atleta professionista. Nella giornata di ieri, l’atleta della Scuola Genova è ufficialmente entrata nel Gruppo Sportivo delle Fiamme Oro (Polizia di Stato). Grande soddisfazione per il Maestro Pietro Fugazza, che ha iniziato ad allenare Federica dall’età di 12 anni:“Ritengo che tutti i ragazzi e le ragazze che si iscrivono ad uno sport debbano avere la possibilità ed i mezzi per raggiungere il loro massimo livello. Non tutti diventeranno dei campioni, ma chi ne avesse le doti è giusto che frequenti una scuola che possa aprirgli le porte del successo. Questo è quanto accaduto a Federica e a tantissimi miei allievi nel corso dei primi vent’anni della Scuola Taekwondo Genova” Fugazza ricorda Federica alle prime armi. ”Federica, nel suo primo giorno d’allenamento, si mostrava timida ed introversa ma,anche grazie al taekwondo, ha ottenuto risultati eccellenti, migliorando in modo esponenziale la propria autostima. Ora è una professionista pronta a percorrere la strada verso per le Olimpiadi di Rio 2016 e con la consapevolezza di aver fatto del proprio sport preferito il proprio lavoro. Il lavoro più bello del mondo!”

Felicità espressa anche dal Presidente Regionale Laura Toma, che sottolinea come risultati di questa caratura mostrino ancora una volta la bontà del movimento ligure, ormai stabilmente inserito tra i più competitivi in Italia. Federica vanta un palmares di assoluto livello, avendo conquistato diversi titoli nazionali ed internazionali, oltre ad aver partecipato a Europei e Mondiali con la divisa della Nazionale Italiana.

Entrando nelle Fiamme Oro, l’atleta genovese corona dunque il suo sogno e guarda con fiducia ad un futuro che si augura la condurrà lontano.  “Per ora provo solo una grandissima soddisfazione e voglia di fare sempre meglio Non so cosa mi aspetterà domani, ma non vedo l’ora che arrivi – afferma Federica Perugini –  Ho cominciato a capire che il taekwondo potesse diventare il mio lavoro quando la nazionale ha iniziato ad interessarsi a me e quando sono arrivati i primi risultati importanti, ma solo oggi mi rendo conto di quello che mi è successo. Farò il lavoro più bello del mondo, quello che amo”. Federica ringrazia la famiglia, il maestro ed i compagni di palestra per quest’ennesimo traguardo raggiunto. L'obiettivo, naturalmente, è la partecipazione alle Olimpiadi di Rio de Janeiro.

L'atleta della Scuola tkd Genova è stato nuovamente convocato in nazionale dopo la buona prestazione e medaglia di bronzo agli ultimi Open d'Austria. Questa volta l'obiettivo è di conquistarsi un posto per i prossimi mondiali cadetti che si svolgeranno dal 24 al 26 di luglio a Baku in Azerbaijan. Buone sono le possibilià per Alessio e lo stato di forma è ottimale ma bisognerà vedere se convincerà i tecnici della nazionale, il Maestro Geremia di Costanzo e la Maestra Cristiana Corsi a preferire l'atleta nella categoria +65 kg. Alessio, fresco di cintura nera è molto determino a riuscire in tutto sia a scuola che nello sport, credo non avrà grosse difficoltà e trattandosi di un atleta del 2000, tanti saranno gli anni e i possibili traguarti davanti a lui da poter dimostrare tutto il suo valore.

Ecco i risultati degli esami di cintura del 19/06/2014 e la classifica dei Most Combats Winner

 

Attachments:
Download this file (ESAMI CINTURA.pdf)ESAMI CINTURA.pdf[Esami Cintura 2014-06]46 kB
Download this file (MOST COMBATS WINNER 2013-14.pdf)MOST COMBATS WINNER 2013-14.pdf[Most Combat Winner 2013-14]59 kB

Sabato 7 e domenica 8 giugno si sono disputati i Nazionali di taekwondo dedicati ai giovanissimi classe 2003, 2004, 2005 e 2006. Dalla liguria tre società partecipanti, la Scuola Taekwondo Genova del Maestro Pietro Fugazza con soli 5 atleti conquista 2 ori con Sofia Capaldini -30 kg e Giorgia Pirino -49 kg ed 1 argento con Augusto Campazzo -27 kg, mentre prima buona esperienza per gli atleti della C.S. marassi dell'insegnate Riccardo Persano e della Dojang del Maestro Paolo Curto. Ai Nazionali si ha avuto l'opportunità di assistere all'esibizione della squadra acrobatica "Kukkiwon" che a Genova aveva entusiasmato tutti gli spettatori.
Prossimi appuntamenti gli esami da Cintura Nera sabato 14 giugno e i vari esami di cintura nelle palestre. Per quanto riguarda la stagione agonistica può considerarsi conclusa salvo convocazione in nazionale di Alessio Asti in previsione dei mondiali Cadetti di agosto a Baku in Azerbaijan

Federica Perugini premiata oggi al palazzo delle Federazioni con la Medaglia di Bronzo al valore atletico dal Coni Nazionale.