Secondi al mattino al Torneo giovanile Forme e Terzi nel pomeriggio agli Interregionali di Forme!!!!!
La nostra Scuola sempre sul podio anche nella specialità delle forme nonostante una ricca partecipazione alla gara da parte di società provenienti addirittura da Sicilia, Lazio ed Abruzzo oltre alle vicine Lombardia, Piemonte, Emilia Romagna, Veneto e Toscana. Una gara ogni anno sempre più difficile perché ci troviamo a confrontarci con società che praticano solamente le forme e non il combattimento olimpico, quindi arrivare sul podio (anche se non primi) è un ottimo risultato, segno che se ci impegniamo riusciamo bene anche nella specialità che pratichiamo di meno.

Le medaglie d'ORO: Jorhbib Eljaik Senior Koryo, Giulia Venturi Cadetto A 3° Taegeuk, Alessia Chiuminatto Cadetto A, 1° Taegeuk, Marta Camerini Junior 1° Taegeuk, Lorenzo Venturi Novizi 2° Taegeuk, Benedetta Pozzi Cadetto B 3° Taegeuk, Andrea Fossa Cadetto B 2° Taegeuk, Sofia Capaldini e Riccardo Merli Esordienti Sincro 1° Taegeuk, Angeline Nario e Pietro Santamaria Esordienti Sincro 3° Taegeuk, Andrea Fossa e Virginia Bonezzi Cadetti B Sincro 2° Taegeuk e Lorenzo Lentati e Brigida Bernardi Cad B Sincro 3° Taegeuk.

Le medaglie d'ARGENTO: Margherita Ramella Koryo, Gianni Sarcone 7°, Mattia Montalbano 3°, Severino Vitali 2°, Giulia Barbieri 1°, Francesca Parodi 5°,Pietro Levrero 3°, Alessandro Curatelli 1°, Silvia Rossi 3°, Brigida Bernardi 3°, Marienne Supnet 1°, Virginia Bonezzi 2°, Alice Laganà 3°,Paolo Dogliotti e Diletta Fabbri Sincro 1°, Elisa Buono e Lorenzo Venturi Sincro 2°, Simone Colletti e Francesca Costa Sincro 3°.

Le medaglie di BRONZO: Germano Pirino Koryo, Eleonora Pacifico 3°, William Gaspari Koryo, Matteo Fugazza 5°, Giulia Monteforte 7° Nicolò Dodero 7°, Alberto Gandini 1°, Ottavia Cabassi 3°, Sofia Capaldini 1°, Francesca Costa 3°, Riccardo Merli 1°, Giulia Corsanego 3°, Gianluca Agostini 1°, Ilaria Zuppa 1°, Alessandra Ferrari 3°, Diletta Fabbri 1°, Nawal Chkail e Giovanni Poggi Sincro 1°, Alessio Serra e Giulia Corsanego Sincro 3°.

La Scuola Taekwondo Genova si conferma leader nelle due giornate di gara a Savona dove il sabato 8 dicembre si sono sfidati i più piccini in prove di combattimento con contatto e di contatto solo alla corazza, mentre nella giornata di domenica si sono sfidate le categorie cadetti e junior. Risultati importanti in vista dei prossimi Campionati Italiani Juniores che si disputeranno a Genova il prossimo 2 e 3 febbraio..

Alla gara Piccoli uomini e piccole donne hanno partecipato circa 230 atleti nella giornata di sabato 8 dicembre. Al mattino combattimento senza contatto e al pomeriggio con contatto, la fascia di eta' andava dai 4 anni ai 12 per il senza contatto, Scuola Taekwondo Genova, 2° G.S. San Bartolomeo, 3° Olimpia, 4° Taekwondolimpico.
Per la Junior cup, svolta domenica alla quale hanno partecipato oltre 100 atleti di eta' compresa tra 13 e 17 la classifica e': 1° scuola tkd genova (7 ori - 6 argenti - 1 bronzo), 2° olimpia (4 ori - 5 argenti 2 bronzi) , 3° sport village (3ori - 1 argento - 2 bronzi).
Per la Scuola Taekwondo Genova primi posti per piana riccardo - dodero nicolo' - stasi luca - monteforte giulia - venturi giulia - carfora lucia - rossi silvia.
secondi posti: spallarossa davide - pirino giulia - meneghetti beatrice - cabassi ottavia - ghigino aurora - simonetti matilde
terzi posti: perugini riccardo

Grande risultato per la Scuola Taekwondo Genova del Maestro Pietro Fugazza che riconquista il terzo posto in Italia nella classifica femminile delle società grazie alla medaglia d'oro e titolo di campionessa italiana di Federica Perugini che ritorna alla vittoria alla grande dopo un periodo di inattività. Quattro sono i combattimenti vinti da Federica, il primo contro l'atleta Colombo delle Fiamme oro vinto prima del tempo per ko tecnico (+ 12 punti), il secondo ancora con una vittoria agevole prima del termine, la semi finale contro l'atleta laziale Nardelli terminato al golden point ed infine la meritata finale vinta con supremazia per 14 a 7 contro l'atleta Platania del gruppo Carabinieri. Un risultato importante soprattutto per l'atleta Federica perugini che può tornare a sorridere e a sperare in un ritorno in nazionale a pieno titolo. Un sospiro di sollievo per il Maestro Pietro Fugazza che ha lavorato tantissimo (estate compresa) con tutti i suoi ragazzi e nel recupero di Federica auspicandosi in qualche risultato in un campionato che ogni anno si fa sempre più difficile. Rammarico per la sconfitta di un solo punto di Riccardo Persano nella -80 Kg che avrebbe potuto ambire alla finale visti i sorteggi favorevoli. , ma che inciampa al primo incontro con un atleta campano dopo aver rimontato nel secondo round tutti i 6 punti di svantaggio accumulati nel primo. Molto bene anche Veronica Curto che si ferma ai ripescaggi e accarezza per poco la medaglia di bronzo. Un bilancio tutto sommato positivo, in quanto gli Assoluti sono un campionato sempre più difficile e solo riuscire ad ottenere un bronzo sarebbe un grandissimo successo.

Sabato 17 novembre si sono svolti a Caserta i Campionati Italiani di Forme per cinture nere. Risultati dolci e amari per la Scuola Taekwondo Genova che ha ottenuto una medaglia di Bronzo con Deneb Pedemonte nella categoria Senior B forma Taebek con un punteggio di 235 pari alla seconda classificata e poi preferita per la somma degli scarti e a soli 4 punti dalla vincitrice della categoria la campana Isabella Martinetti che ha ottenuto il punteggio di 239. Un pizzico di amarezza anche per il maestro Pietro Fugazza che nella forma più alta il chonkwon dedicata ai Senior B settimi Dan ha ottenuto solo un 5° posto con un punteggio di 218 e distante dal podio per soli 5 punti. Anche Germano Pirino, stessa sorte e 5° posto nella categoria Senior B della forma Koryo. Peccato perché il bottino per poco poteva essere di gran lunga più ricco, ma come si sa lo sport è fatto così di vittorie e anche di sconfitte amare ...sarà per la prossima volta! Difficile rimane comunque la conquista delle medaglie d'oro che spesso sono di appannaggio degli atleti della nazionale che si allenano tutto l'anno solo in vista di queste gare e per europei e mondiali, diverso per chi deve allenare i ragazzi in palestra tutti i giorni preparandoli soprattutto per la specialità del combattimento e poco tempo riesce a dedicare alle forme per se stesso.

Domenica 4 novembre a Brescia si sono conclusi i Campionati Interregionali di Lombardia di Taekwondo con le società liguri che occupano 3 dei 4 gradini del podio società, in particolare la Scuola Tkd Genova si piazza al secondo posto della classifica con 6 ori (Filippo Salterini jun -48 kg, Silvia Rossi jun -46 kg, Mattia Montalbano sen verde -68 kg, Eleonora Pacifico sen verde -53 kg, Jorhabib Eljaik sen nera -54 kg e Veronica Curto sen nera -57 kg), 1 argento (Lucia Carfora jun rossa -73 kg) e 6 bronzi (Pietro Levrero jun verde -63 kg, Giulia Pirino jun rossa -59 kg, Aurora Ghigino jun rossa -49 kg, Tommaso Ramella sen verde -58 kg, Roberto Massone sen verde + 87 kg e Margherita Ramella sen nera -57 kg) mentre la Tigullio Taekwondo conquista il terzo e la Seoul Academy il quarto posto della classifica.
Un test importante per le cinture nere in vista dei prossimi campionati italiani senior di Roma i primi di dicembre, con un riscontro sullo stato di forma dei ragazzi e un po' di esperienza in più per i più giovani. Bilancio con alti e bassi, a Napoli un mese fa il bilancio era stato ottimo, qui a Brescia, invece, ci sono stati cali di rendimento da parte di alcuni come per Riccardo Persano e Federica Perugini, ma non allarmanti. Ci sarà il tempo per recuperare e presentarsi in piena forma fisica e mentale all'appuntamento più importante di Roma che assegna i titoli italiani e apre le porte alla nazionale.
 

Domenica 7 ottobre si sono svolti a Napoli i Campionati Interregionali di Campania cinture nere seniores , campionato cinture nere in una delle regioni più forti nel tkd. Oltre alla partecipazione di tutte le società campane e del vicino Lazio, unica società del nord Italia, la Scuola Tkd Genova del maestro Pietro Fugazza che con sole quattro cinture nere porta a casa 3 ori con Riccardo Persano nella -80 kg, Jorhabib Eljaik nella -54 kg e Federica Perugini nella -67 kg e un bronzo con Margherita Ramella nella -57 kg oltre alla Coppa di Prima Società classificata!!!!! Continuano così i successi del club genovese anche al sud dopo la leadership incontrastata nel nord Italia. risultati, inoltre, di grande auspicio in previsione dei Campionati italiani assoluti di Roma il prossimo 1 e 2 dicembre. "Una buona prestazione di tutti i ragazzi aldilà dell'ottimo risultato, segno che la preparazione straordinaria di questa estate sta dando i suoi frutti, ora avremo un'ulteriore gara di allenamento, quella dei campionati interregionali di Lombardia il 4 novembre, prima dei Campionati Italiani assoluti".