Interregionali liguri forme e freestyle

Si sono svolti al PalaCus di Viale Gambaro,a Genova, i campionati interregionali di forme e freestyle, aperti anche al parataekwondo e al baby-freestyle. Trecento gli atleti partecipanti, provenienti da sei regioni (Liguria, Piemonte, Veneto, Toscana, Lombardia, Emilia) oltre che dal vicino Canton Ticino. Due le prove in cui cimentarsi: pomsae, dimostrazioni tecniche contro più avversari immaginari, e freestyle, disciplina che unisce alla marzialità del taekwondo figure derivate dalla ginnastica artistica svolte a ritmo di musica e che per la prima volta era aperta anche ai più piccoli.

La gara è stata anche la prova generale per i molti atleti che saranno impegnati il 15 e 16 dicembre ai campionati italiani cinture nere di Arezzo. Tra questi figura Andrea Norbiato, atleta della Scuola Genova che, nella prova di freestyle individuale, ha offerto una performance di altissimo livello, finendo secondo a soli 3 decimi dal campione italiano in carica, il toscano Matellini. Norbiato grande protagonista della gara, ha poi conquistato altre quattro medaglie, tra individuali, sincro a coppie e trio, esibendosi con i compagni Federico Serain e Magdalena Greco, insieme ai quali aveva conquistato per la Liguria la medaglia di bronzo anche all’ultimo Trofeo Coni di Rimini.
 
Scuola Genova prima sia nelle categorie giovanili che tra i più grandi.
 
Elenco dei medagliati:
  • Oro: Luca Migliorini, Matteo Cerrano, Benedetta Epifanio, Giulia Pollini, Camilla Reposi, Ludovica Serain, Filippo Patri, Federico Serain (X2), Magdalena Greco, Filippo Pilati, Benedetta Barbieri, Michelle Lilley, Daniela Pompeo, Gianmario Piga, Ludovica Fugazza, Emanuele Fugazza, Piga/Romiti, Norbiato/ Greco, Germano Pirino/Giulia Pirino, Piga/Pompeo/Barletta.
  • Argento: Pierfilippo Maggioncalda, Aurora Valisnieri, Emma Caponi, Ludovica Fugazza, Emanuele Fugazza, Giulia Guglielmi, Ginevra   Venturi, Daniele Masala, Riccardo Pastore, Valentina Peri, Jonathan Tamayo, Anita Radu, Simona Barletta, Alessandra Asquasciati, Nicolò Rebolino, Ludovica Serain, Riccardo Pastore, Serigne Gaye, Andrea Norbiato, Magdalena Greco;
  • Bronzo: Pierfilippo Maggioncalda, Matteo  Cerrano, Giulia Pollini, Filippo Pilati, Germano Pirino/Giorgia Pirino/Giulia Pirino.
 
In attesa dei campionati italiani di forme, ora l’attenzione si sposta sul combattimento, con la Junior Cup in programma l’8 e 9 dicembre a Quiliano (SV).