DOMINIO ASSOLUTO DELLA SCUOLA AGLI INTERREGIONALI KIDS LIGURIA

Svoltisi domenica 17 aprile al Palacus di Genova. Gara che ha visto la partecipazione di circa 300 atleti e spalti gremiti. Domina la Scuola Tkd Genova con ben 21 medaglie d'oro (Valentina Traverso, Giorgia Ramponi, Glisha Radu, Manuel Canu, Valerio Villegas, Lorenzo Laurianti, Matteo Ferriani, Tommaso Zaino, Alice Rubba, Iasmina Moraru, Virginia lampis, Ludovica Fugazza, Lucrezia Maloberti, Riccardo Pastore, Lorenzo Milia, Matteo Armijos, Federico Serain, Nicolò Rebolino, emanuele Fugazza, filippo Nevone e Nicolò Venuto) segno che il vivaio della scuola del Maestro Pietro Fugazza avrà ancora nei prossimi anni grandi possibilità di mietere successi in campo nazionale ed internazionale. A seguire con largo distacco le altre società liguri la seconda con soli 5 ori!

Le 6 medaglie d'argento sono arrivate da Linda Ferrari, Sara Sciarrone, Ambra Gambaro, Filippo Piva, Ginevra Bacigalupo e Davide Turrin, mentre le 14 medaglie di bronzo sono state conquistate da Joshua Radu, Manuele Ferriani, Giacomo Augeri, Guido Olimpo, Lorenzo Pagano, Fabrizio Stegani, Antonio voltolina, Riccardo Caputo, Ludovica Serain, Alice Pittaluga, Lucrezia Pozzi, Marta Ferraris, Andrea cinque e Mario Ronquillo.

Lo Staff ha anche raccolto anche tanti complimenti per la buona organizzazione della gara da parte di società provenienti da Lazio, Piemonte e addirittura Sicilia, segno che la Liguria si distingue in Italia anche per questi valori.

Un ringraziamento particolare ai coach, della scuola, Germano Pirino, Riccardo Persano, Marco Del Cherico, Margherita e Tommaso Ramella, Luca Bagnasco, Daniele Re e Silvia Lagazzo,  che hanno saputo seguire gestire con professionalità tutti i piccoli combattenti.

E ORA PREPARIAMOCI ALLA PROSSIMA GARA!!!!

Open Internazionale di Belluno

Ottimi risultati agli Internazionali di taekwondo a Belluno sabato 2 e domenca 3 aprile. Oltre 800 gli atleti partecipanti e tra questi non potevano mancare gli atleti della Scuola Taekwondo Genova che conquista il secondo posto nella classifica Cadetti ed Esordienti dietro solo alla Tkd Rozzano e davanti alla terza classificata, la rappresentativa regionale austriaca del Tirol. Le dodici medaglie d'oro per la scuola genovese arrivano da Augusto Campazzo, Emanuele Fugazza, Giorgia Ramponi, Lucrezia Maloberti, Giacomo Augeri, Federico Serain, Riccardo Pastore, Enrico Piacenza, Erica Risso, Nicolò Venuto, Alice Rubba e Leonardo Capuana; Nove le medaglie d'argento di Margherita Ramella, Lorenzo Rota, Ludovica Fugazza, Guido Olimpo, Gianalberto Ballerino, Valerio Villegaz, Erica Brugola, Margherita Baldrighi e Alessia Vuthi, e sempre nove le medaglie di bronzo di Silvia Rossi, Alessio Asti, Andrea Fossa, Lorenzo Laurianti, Alessandro Rubba e Brigida Bernardi. Grande soddisfazione da parte del Maestro Pietro Fugazza soprattutto perché tutti i suoi atleti tranne solo tre sono andati a podio e quasi il 50 per cento ha vinto l'oro segno del grande valore degli atleti anche in una competizione di ottimo livello. Prove anche convincenti per tanti giovani che hanno affrontato la loro prima gara in una categoria superiore come per augusto Campazzo che ha primeggiato come cintura rossa sconfiggendo tre cinture nere, così pure anche per la cintura rossa Erica Brugola che si è dovuta arrendere in finale contro alla campionessa italiana in carica cintura nera di Mesagne anche grazie ad un arbitraggio non proprio adeguato al livello dell'incontro. Tra tante conferme e tante buone prestazioni nelle nuove categorie anche le nuove leve si fanno sentire dimostrando ancora una volta che "la cantera" della Scuola di Fugazza funziona e continua a sfornare nuovi campioncini.

TAEKWONDO: 21° MEETING

Domenica 20 marzo si è disputato il Meeting giovanile di taekwondo, manifestazione giovanile arrivata alla sua ventunesima edizione. Oltre 130 bambini si sono sfidati nelle prove di "taegeuk" (combattimento immaginario contro più avversari) e di "calcio in volo". Fra le società trionfa la Scuola Taekwondo Genova del Maestro Pietro fugazza con 30 medaglie d'oro, 27 medaglie d'argento e 33 medaglie di bronzo. Seconda società classificata la Olimpia Savona del Maestro Giovanni Caddeo, terza la Black Dragon della Maestra Giorgia Canepa, quarta la Dojang del Maestro Paolo Curto e quinta l'Athletic Tigullio del Maestro Maurizio Brizzolara. Grande successo di pubblico con oltre 500 presenze sugli spalti e grande partecipazione soprattutto nelle prove entusiasmanti del calcio in volo. L'apice si è raggiunto quanto la vincitrice nei cadetti femminile ha toccato quota due metri e venti vincendo l'oro e successivamente ha provato il record della manifestazione a due metri e trenta non riuscendovi. Ancora una volta, molto soddisfatto il Maestro Fugazza per l'andamento della gara e l'organizzazione, ma ancora una volta sono stati i giovanissimi del taekwondo i veri protagonisti di una domenica di festa e di tanta gloria. Queste le medaglie d'oro nella prova di Taegeuk: Filippo Piva, Glisha Radu, Leonoardo Capuana, Giorgia Ramponi, Antonio Voltolina, Federico Serain, Filippo Lampis, Matteo Armijos, Ludovica Serain, Aurora Mannu, Virginia Lampis, Iasmina Moraru, Nicolò Venuto e Tommaso Barbato (Scuola Tkd Genova); Cecilia Romeo e Pietro Villa (Olimpia Savona); Sofia Barbucci e Beatrice Bombaci (Dojang); Laura Montaldo ed eleonora Valbonesi (Black Dragon); Greco Magdalena e Andrea Norbiato (Athletic Tigullio); Medaglie d'argento: Riccardo Pastore, Fabrizio Stegani, Giacomo Augeri, Lucrezia Maloberti, Emma Caponi, Ludovica Fugazza, Nicolò Rebolino, David Ricciardi, Sofia Marchesano, Ambra Gambaro e matteo Ferriani (Scuola Tkd Genova); Lorenzo Moretti, Lorenzo barbucci (Dojang); Simone tedeschi, Beatrice Montaldo, Olivia Pratolongo e Anis Ben Hadhria (Black Dragon); Francesco Garibaldi ( Athletic Tigullio). Medaglie di Bronzo: Mario Ronquillo, Guido Olimpo, Lorenzo Milia, Viola Fregara, Eleonora Carbonetto, Alice Pittaluga, Emanuele Fugazza, Filippo Nevone, Luca Assereto, Davide Valerio, Elisa Assereto, Tommaso Zaino, Daniele Piga, Pietro Barbato, Manuel Canu, Lucrezia Pozzi, Elisabetta Bozzo, Emma Merialdi, Marta Ferraris e Asia Zolezzi (Scuola Tkd Genova); Anis Ben Hadhria, Agata Tozzato, Matilde Tozzato, Matteo Barletta (Black Dragon); Samuele Sapiente, Daniel Carillo, Davide Ziranu, Lodovico Visconti, Altea Lazzaro (Olimpia Savona); Luca Giuffra, Dario Cerato, Manuel Morreale, Andrea Gazzolo (Athletic Tigullio) e Camilla Reposi (Dojang).

Mentre le medaglie d'oro nella prova del Calcio in volo: Emanuele Fugazza, Tommaso Barbato, Nicolò Venuto, Lucrezia Maloberti, Ludovica Serain, Virginia Lampis, Giorgi Ramponi, Elisa Assereto, Filippo Piva, Manuel Canu, Matteo Ferriani, Riccardo Pastore, Filippo Lampis, Federico Serain, Fabrizio Stegani, Iasmina Moraru, Dariia Barlozhetska (Scuola Tkd Genova); Cecilia Romeo (Olimpia); Olivia Pratolongo (Black Dragon); e Luca Giuffra (Athletic Tigullio); le medaglie d'argento: Sara Sciarrone, Giacomo Augeri, Ludovica Fugazza, Antonio Voltolina, Pietro Barbato, Filippo Barbato, Jasmine Jabri, Silvia Vezzani, Nicolò Rebolino, Joshua Radu, Viola Fregara, Leonardo Capuana, Glisha Radu, Ambra Gambaro, Emma Merialdi (Scuola Tkd Genova); Davide Caviglia, Daniel Murialdo (Olimpia Savona); Camilla Reposi eSofia Barbucci (Dojang); Nasser Ben Hadhria (Black Dragon); medaglie di bronzo: Guido Olimpo, Edoardo Cafasso, Beatrice Trifoglio,Gianalberto Ballerino, Filippo Nevone, Luca Assereto, David Ricciardi, Aurora Mannu, Yassmine El Habchi, Eleonora Carbonetto, Lucrezia Pozzi, Marta Ferraris, Asia Zolezzi (Scuola Tkd Genova); Beatrice Bombaci (Dojang); Francesco Garibaldi (Athletic Tigullio); Altea Lazzero, Pietro Villa e Samuele Sapiente (Olimpia Savona); Yuri Firpo (Black Dragon).

Addio Presidente Park

Il maestro Pietro Fugazza e la Scuola Taekwondo Genova tutta si unisce al cordoglio per la perdita di un grande uomo dello sport e del taekwondo.

Qui sotto il saluto del Segretario Generale FITA Angelo Cito.

Il Presidente Sun Jae Park è stato sopra ogni altra cosa un uomo onesto. Un uomo che ha dedicato la sua vita al Taekwondo ed a tutti noi. Egli ha saputo far appassionare a questa arte marziale milioni di persone in tutto il mondo e si è prodigato come pochi altri affinché il Taekwondo diventasse uno sport olimpico. È stato maestro e dirigente illuminato ed ha sempre anteposto l'interesse generale a quello privato. Un gigante nel panorama mondiale del Taekwondo ed un uomo con lo sguardo sempre rivolto verso il futuro, mai verso il passato. 
La più grande eredità che il Presidente ci lascia è il suo spessore morale e la sua coerenza nell'affermare quotidianamente quei sani valori di cui ognuno di noi deve avere memoria nella pratica del Taekwondo e dello sport in generale.

Grazie Presidente.

Angelo Cito
Segretario Generale FITA

Lutto nel taekwondo italiano

Oggi il Taekwondo italiano perde una persona importantissima, che è stata fondamentale nel dare visibilità, lustro e allori al nostro sport, ma soprattutto un esempio sportivo e umano per generazioni di giovani atleti.

Cristiana Corsi è stata una delle atlete più vincenti ed importanti nella storia della nostra federazione: pluricampionessa Italiana, medaglia d'oro Europea e atleta Olimpica, si è spesa fino all’ultimo nella divulgazione del Taekwondo, aiutando tanti ragazzi che cullavano il sogno di ripercorrere, un giorno, le sue orme.

Ciao Cristiana, oggi ci sentiamo tutti un po’ più soli, ma siamo onorati di averti conosciuta e di aver fatto un pezzo di strada con te.

Il Maestro Pietro Fugazza e tutta la Scuola Taekwondo Genova

PRIMA LA SCUOLA DI FUGAZZA ALLA COLUMBUS CUP DI TAEKWONDO

Domenica 7 febbraio 2016 al Palacus di Genova si è disputata la 22° edizione della Columbus Cup di Taekwondo, gara di combattimento senza contatto e colpitore elettronico dedicata ai più piccoli dai 5 agli 10 anni. Oltre 200 piccoli atleti si sono affrontati nelle due prove e ancora una volta sono stati i "taekwondoka" della Scuola del maestro Pietro fugazza a primeggiare tra le società con 24 medaglie d'oro: Glisha Radu 2, Filippo Nevone 2, Nicolò venuto 2, Virginia Lampis 2, Filippo Lampis 2, Federico Serain, Riccardo Pastore, Lorenzo Laurianti 2, Emma Caponi 2, Aurora Mannu 2, Iasmina Moraru, Sara Sciarrone, Filippo Piva, Lucrezia Maloberti, Gregory Ponce, Pietro Barbato, 26 medaglie d'argento: Alessio Egelonu, Joshua Radu, Nicolò Rebolino, Diego D'Agostino, Linda Ferrari, Lucovica Tamagno, Fabrizio Stegani 2, Antonio Voltolina, Andrea Cinque, Sara Sciarrone, Lucrezia Pozzi, Iasmina Moraru, Ginevra Venturi, Tommaso Barbato, Mattia Fresia, Alice Rubba,Matteo Armijos, Filippo Barbato, Ambra Gambaro, Simone Marchetti, Edoardo Cafasso, Sofia Marchesiano, Agata Testabruna, Marta Ferraris, e 48 medaglie di bronzo: Emanuele fugazza 2, joshua Radu, Alessio Egelonu, Diego D'Agostino, Nicolò Rebolino, Ludovica Tamagno, Alice Pittaluga, Giacomo Augeri, riccardo Pastore, Guido Olimpo, Federico Serain, Lorenzo Milia , Andrea Cinque, Viola Fregara 2, Giorgia Tanca, Gino Baracchini, Marco Frilli, Lucrezia Maloberti, Ludovica Serain, Alice Rubba, Filippo Barbato, Dariia Barlozhetska, Ambra Gambaro, Davide Valerio, Marco Chiappe, Tommaso Russo, Nathan Piccinini 2, Chiara Parisi 2, Alice Pistone, Francesca Pugliese, Daniele Piga 2, Lorenzo Rotella 2. Seconda società classificata la Polisportiva Città dei Ragazzi con 7 medaglie d'oro terza la Hwasong con 7 ori, quarta la Olimpia Savona con 7 ori e quinta classificata la Dojang con 4 ori. Ancora un grande successo per la manifestazione giovanile che è arrivata al suo 22° successo di presenze e pubblico. Una grande festa per i giovanissimi che si avvicinano al taekwondo e che imparano le tecniche di base. Testimonial d'eccezione la quattro volte campionessa italiana juniores Giulia Monteforte anche lei iniziò da bambina ottenendo i primi risultati alla Columbus Cup sin ad arrivare ad oggi dove veste la divisa della Nazionale juniores.