LA GENOVESE TRAVERSO È ARGENTO AGLI EUROPEI PER CLUB

La giovane della Scuola Genova ora sogna la Nazionale

Eleonora Traverso, tredicenne genovese in forza alla Scuola Genova, ha ottenuto una prestigiosa medaglia d’argento ai Campionati Europei per club di taekwondo, svoltisi dal 4 al 6 febbraio ad Antalya, in Turchia. Una sorta di “Champions League” per l’arte marziale coreana, che ogni anno raduna i migliori atleti da tutti i club del continente: circa 800 in questa edizione, provenienti da 26 nazioni. 

Tra di loro anche la rappresentativa genovese, che è sbarcata in terra turca con cinque atleti ottenendo una prestigiosa medaglia d’argento già nel primo giorno di gara: la giovanissima Eleonora Traverso ha prima sconfitto nettamente l’avversaria turca con il punteggio di 25 a 11 per poi arrendersi 10 a 4 in finale di fronte alla più esperta azera.

Una soddisfazione inaspettata, che la giovanissima atleta genovese ha vissuto alla prima competizione di alto livello della sua carriera: “Prima di salire sul tatami mi sentivo strana, non sapevo se avrei retto la tensione. Ma tutta l’ansia è svanita appena l’arbitro ha dato il via. Alla fine del primo round, poi, ero sicura: avrei vinto io”. Eleonora è giunta in Turchia accompagnata dal padre e dalla sorella, anch’essi praticanti di taekwondo. “Allenarmi e condividere questo aspetto della mia vita con la mia famiglia è un’opportunità unica, di cui sono davvero orgogliosa. Questa medaglia la dedico a loro, ai mei compagni e al mio maestro”.

Per Eleonora sono arrivati anche i complimenti della Federazione Italiana Taekwondo, che ha dedicato alla sua impresa un post sulla propria pagina Facebook, in attesa, chissà, di convocarla per i prossimi raduni nazionali. “Se mi chiameranno sarà per me un sogno – dichiara Eleonora -  in ogni caso continuerò ad allenarmi per farmi trovare pronta ai prossimi appuntamenti”.

Sorride soddisfatto anche il maestro, Pietro Fugazza: “Un risultato che appaga le tante fatiche che questi ragazzi sostengono ogni giorno, allenandosi duramente e con costanza. Abbiamo dimostrato di poter competere non soltanto in Italia, ma anche all’estero, con i migliori d’Europa”.

Gli fa eco il Presidente Regionale Laura Toma: “Ogni anno il nostro movimento si distingue per risultati prestigiosi, sempre più spesso conquistati dalle giovani leve, a dimostrazione del buon lavoro svolto dai maestri sul territorio.”

Si fermano prima della zona medaglia, invece, gli altri genovesi impegnati nella competizione: Vingelle D’Agostino, Erica Brugola e Andrea Fossa. 

Per loro la possibilità di rifarsi già nel prossimo mese di Marzo, quando saranno in programma i Campionati Italiani.